Fallimenti


Un giorno ci siamo sposati,
formiamo una famiglia,
siamo felici per qualche anno…
e all’improvviso tutto cambia
e senza rendercene conto, l’amore finisce.
E poi la gente inizia a mormorare, ti giudica
e alla fine sentenzia:
“Hanno fallito il loro matrimonio”.

Non è vero.

Fallire è giocare a essere “la famiglia felice”.
Fallire è tradire il tuo partner,
i tuoi figli, te stesso…
Fallire è rimanere per convenienza.
Fallire è manipolare il proprio partner nei confronti dei tuoi figli.
Fallire è vivere una vita grigia.
Fallire è non arrivare felice a casa tua
ogni sera.
Fallire è elemosinare l’amore
di chi non ti ama più.
Fallire è fingere di amare.
Fallire è rimanere per paura della solitudine.
Fallire è vivere con qualcuno
per paura del “cosa diranno”.
Fallire è non lottare per essere felici.
Fallire è credere che l’amore non esista…

Il mio rispetto per tutti coloro che hanno avuto il coraggio di non vivere nel fallimento.
Un grande applauso per tutti
quelli che ancora sono felici e innamorati dopo tanti anni.

Combatti sempre per il tuo matrimonio,
ma quando non c’è più motivo di lottare…
combatti per la tua felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *