spariscono

ho capito che le persone giuste non sono quelle che tornano, ma quelle che non spariscono.

che ti parlano, che ci sono nonostante tutto.

Si ma tu? Proprio tu parli?

Allora capisci, unisci i puntini e rifletti che sono persone che tendono a evitare il proprio dolore emozionale e non sono capaci di pensare al dolore che causano al prossimo.

Talvolta la sparizione improvvisa è una modalità passivo-aggressiva di relazionarsi con il prossimo.

Probabilmente da bambini sono stati a loro volta abbandonati dalle figure genitoriali oppure trascurati nei loro bisogni emotivi.

eh… La senti questa cosa qui?

Magari questa mancanza affettiva ha determinato una scarsa sensibilità ed empatia nei confronti dei bisogni affettivi e psicologici altrui… Questo pensare sempre a me. Mi difendo io e fottetevi tutti.

Allora fa male è?

Niente succede per caso e quindi non porto rancore. Evidentemente e come sempre, non si può conoscere profondamente la ragione di un comportamento.

accetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *