Una dieta per la mente 🙂

Martin Hansen: Quelle… [Le allucinazioni] be’ hai capito… se ne sono andate?

John Nash: No, non se ne sono andate e forse non se ne andranno mai. Ma io mi sono abituato a ignorare loro e, forse, come risultato loro hanno abbandonato me. Credi che sia così coi nostri sogni e i nostri incubi, Martin? Dobbiamo continuare ad alimentarli perché restino in vita?

Martin Hansens: Però sono cose che ti perseguitano.

John Nash: Sono il mio passato, Martin. Tutti sono perseguitati dal passato.

ed è arrivato il momento di cancellare ogni cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *